Fabriano capitale italiana degli infioratori

Assegnazione del Bozzetto delle Infiorate
23 marzo 2017
Conferenza di presentazione XXIII Palio di San Giovanni Battista
12 maggio 2017
Mostra Tutto

Fabriano capitale italiana degli infioratori

Fabriano capitale italiana degli infioratori che si ritroveranno nella città della carta domani, sabato primo aprile, per l’assemblea annuale giunta alla ventisettesima edizione. L’appuntamento è all’Oratorio della Carità alle ore 16.
I Maestri Infioratori del Palio di San Giovanni Battista hanno organizzato la due giorni delle 20 delegazioni dell’Associazione Infioritalia, provenienti da tutto il territorio nazionale. Più di sessanta le persone che parteciperanno all’assemblea che provvederà ad approvare il bilancio consuntivo 2016 e ad eleggere i responsabili delle delegazioni regionali ed interregionali.

“Sarà anche l’occasione – hanno detto dall’Ente Palio – per ufficializzare il programma delle attività 2017 che si prospetta molto ricco di eventi, sia nazionali che internazionali. Solo l’anno scorso gli infioratori di Fabriano hanno partecipato a diverse manifestazioni in Polonia”.

Il week end fabrianese degli iscritti terminerà con la visita turistica alle bellezze del centro storico cittadino e la degustazione di prodotti tipici. Hotel già prenotati da tempo. Un’occasione di sviluppo turistico da non perdere visto che l’evento permetterà di stringere sinergie e gemellaggi con altrettante città famose in tutta Italia e non solo per l’infiorata. Un settore in continua espansione che raduna sempre più appassionati: solo a Fabriano, infatti, sono più di 100 i maestri infioratori che studiano e lavorano tutto l’anno per quest’arte antica.
Nei mesi freddi, in attesa di uscire per la raccolta dei fiori sulle campagne, c’è anche tempo per tramandare i segreti alle nuove generazioni.

La prossima uscita degli infioratori di Fabriano sarà il 29 aprile a Vignanello, in provincia di Viterbo, per la Festa del Fiore.

Articolo di Marco Antonini